Blog: http://PiacerMio.ilcannocchiale.it

Un commento che può diventare due post, se sei ancora sveglio

Allora, caro oiraid, usa al minimo i mestoli di legno, le forbici per le unghie e ogni altro espediente antigraffio di cui la prudenza, la mamma, la Upim ti avranno dotato; e, senza tralasciare il forchettone dell’arrosto - usandolo anche per la pasta lunga - e quell'altro pennello, forse meno preciso, ma dalla stesura più delicata, vibrante, pointilliste che è la schiumarola a forellini aggettanti; ogni pasto traccia più che puoi nelle tue pentole nuove, con quei colpi - come in un atto di action cooking - le immagini che diranno in vece tua ai prossimi inquilini chi sei, da dove vieni e quanto sarai diventato, se non la smetti di farti tutte queste carbonare.

Pubblicato il 25/7/2004 alle 2.24 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web